Formazione

PON SCUOLE PARITARIE

La FIDAE in collaborazione con il CIOFS SCUOLA intende supportare le scuole per l'accesso ai finanziamenti dei Fondi strutturale Europei a sostegno della qualità dell'istruzione, vista l'imminente uscita del bando aperto alle scuole paritarie (il primo bando PON si rivolgerà alle scuole del Centro-Sud, probabilmente Abruzzo, Molise, Sardegna, Sicilia, Calabria, Campania, Puglia, Basilicata. Successivamente usciranno anche i bandi per il Centro-Nord).

Per le Scuole che vorranno avvalersene presentiamo nel corso del 2019 quattro azioni di accompagnamento e assistenza personalizzata per la progettazione e la presentazione delle iniziative.

Vai alla pagina  FIDAE dedicata         scarica broshure

Stampa Email

AVVIO DELLA SCRITTURA A MANO, METODI E TECNICHE PER PREVENIRE LA DISGRAFIA

Il corso consente alle insegnanti di analizzare la concreta esperienza del metodo d'insegnamento adottato all'avvio della scrittura a mano.
In funzione del contesto e del metodo adottato si introducono le tecniche per semplificare l'apprendimento della scrittura a mano e prevenire la disgrafia.

OBIETTIVI
- favorire, attraverso la ricerca, d'aula l'analisi critica dei metodi ad oggi utilizzati per l'apprendimento della scrittura manuale;
- sensibilizzare i partecipanti all'uso di metodi e tecniche che facilitino l'apprendimento della scrittura a mano;
- sensibilizzare alla prevenzione della disgrafia.

Leggi tutto

Stampa Email

PIANO FORMATIVO FONDER A0418_0038 

“Innovare i processi organizzativi e la didattica per il miglioramento dell’attività scolastica salesiana FMA”

Il Piano è articolato in 20 progetti di cui: 1 Nazionale, 8 al Sud, 11 al Centro. In continuità con i Piani precedenti raccoglie i bisogni di dirigenti, docenti, coordinatori e offre loro strumenti culturali che facilitino l’approccio a mondi portatori di mentalità, esperienze, problematiche e risorse diversificate. I progetti durano da 8 a 20 ore e prevedono approfondimento, ricerca, project work, laboratori, FAD per implementare conoscenze e realizzare buone pratiche. In linea con le nuove norme ministeriali che pongono l’attenzione sulla continuità formativa, sul miglioramento, sulla valutazione e sulla qualificazione delle professionalità di dirigenti/docenti di scuole con lo sviluppo di competenze, prassi educativo-didattiche e organizzative gestionali innovative utili non solo alle scuole FMA, il Piano riporta l’attenzione su problematiche quotidiane delle scuole: confronto, organizzazione e gestione della scuola, ricerca di modalità didattiche adeguate ai nativi digitali, a soggetti portatori di disturbi di apprendimento, gestione del gruppo-classe, ecc. Il processo inizia da punti di osservazione e approcci diversi in risposta a bisogni espressi da scuole, dirigenti, docenti, gestori, secondo la prospettiva pedagogico-educativa delle istituzioni interessate. Nell’attività formativa si privilegerà l’alternarsi di momenti teorici e pratici: ricerca, elaborazione di conoscenze, competenze didattico-educative, organizzativo-gestionali, comunicative, nonché role playing, esercitazioni e proiezioni di slide per consentire ai partecipanti di sperimentare direttamente i processi comunicativi che sono oggetto di studio. Il criterio delle pari opportunità e dello scambio reciproco guideranno l’attività formativa per suscitare riflessione, ricerca, pensiero condivisi, modalità operative e strumenti per rendere efficace ed innovativa l’attività educativa nella scuola.

Leggi tutto

Stampa Email

PIANO FORMATIVO AMZ18_0006 approvato da Fond.E.R

"UNA SCUOLA SALESIANA AL SUD COMPETENTE E INNOVATIVA"
 
  1. Bullismo e Sistema Preventivo:  Messina   
  2. L.I.M. in classe: Sardegna  
  3. L.I.M. in classe: Sardegna   
  4. La valutazione nella scuola dell Infanzia: Napoli - Torre Annunziata
  5. Sapere in azione e processi di innovazione e processi di innovazione didattica: Catania
  6. Sapere in azione e processi di innovazione e processi di innovaziona didattica: Palermo 
  7. La scuola come comunità educante: Puglia
  8. La scuola come comunità educante: Calabria
  9. La scuola come comunità educante: Campania
  10. Il Bilancio Sociale di una scuola salesiana a Reggio Calabria
  11. Il Bilancio Sociale di una scuola salesiana a Soverato
  12. Il Bilancio Sociale di una scuola salesiana a Cerignola
  13. Il Bilancio Sociale di una scuola salesiana a Napoli
  14. Il Bilancio Sociale di una scuola salesiana a Martina Franca

Stampa Email

PIANO FORMATIVO A0318_0064 approvato da FONDER

Progetto di 40 ore per l'Istituto Gesù Nazareno, Scuola Maria Ausiliatrice di Via Dalmazia, 12 - ROMA: "Applicazione del modello ISO 9001:2015 in ottica AgiTQM" 

Il progetto promosso e attuato dal CIOFS Scuola ha come partner Agiqualitas che intende:

  • Fornire competenze manageriali a personale religioso;
  • Acquisire metodologie gestionali innovative;
  • Definire nuovi approcci gestionali condivisi;
  • Progettare ed applicare un sistema di gestione dell'organizzazione esteso a norme e leggi (che utilizzano logiche di sistema) per il proprio successo durevole;

Leggi tutto

Stampa Email

  • 1
  • 2